INFO

info@qaos.it

gruppo@qaos.it


PRENOTAZIONI

tkts@qaos.it


COMITATO DIRETTIVO 

comitatodirettivo@qaos.it


DOVE SIAMO

Via Carlo Cignani, 19, Forlì


TEL

366 498 7681


SOCIAL SOCIAL

Uno Zoo di vetro

Di T. Williams

06

Novembre

Lo spettacolo

In piena crisi economica, Amanda Wingfield (Barbara Lazzari) ha cresciuto da sola due figli che sono ormai grandi. Se Tom (Giovanni Laghi/Massimo Biondi, Alex Ravaglia) non ha mai superato l’abbandono del padre ed é cresciuto ribelle ed insofferente, sua sorella Laura (Laura Zecchini), a causa di una sua disabilità, si è rinchiusa in una timidezza cronica e si dedica ossessivamente alla propria collezione di vetro. La madre chiede a Tom, l’unico che lavora e che ha quindi un legame con il mondo esterno, di invitare a cena un suo collega (Alberto Zaffagnini) da presentare alla sorella, in modo da farla uscire dal suo guscio infantile e provare a sistemarla una volta per tutte. Scritto nel 1944 da Tennesse Williams, è uno dei testi più noti e portati in scena della drammaturgia americana.

Cast tecnico

 

REGIA NICOLA DONATI

ASSISTENTI ALLA REGIA MICHELA GORINI, CHIARA ROSSI

LUCI ADLER RAVAIOLI

MUSICHE NICOLA DONATI

TRUCCO APOLLONIA TOLO

     

True Love waits, in haunted attics

And True Love lives on lollipops and crisps

Radiohead

 

Lo spettacolo è finito,

Gli spettatori si alzano.

È ora di rimettersi i cappotti

E tornare a casa. Si voltano,

E non ci sono più i cappotti,

E non c’è più la casa.

Vassili Rozanov

 

Foto di Arkom Photoproject.