INFO

info@qaos.it

gruppo@qaos.it


PRENOTAZIONI

tkts@qaos.it


COMITATO DIRETTIVO 

comitatodirettivo@qaos.it


DOVE SIAMO

Via Carlo Cignani, 19, Forlì


TEL

366 498 7681


SOCIAL SOCIAL

Occupato!

06

Novembre
”OCCUPATO!", una commedia al femminile al tempo dei social. Cosa succede veramente quando una donna pronuncia la fatidica frase: "Vado alla toilette"? Questo è l’incipit dello spettacolo in cui un gruppo di donne e di varie età si mostrano in azione in quello che è il tempio della femminilità per eccellenza, la toilette. In una serata over 30 di una nostra discoteca qualsiasi, per qualche istante il mondo esterno appare lontano, tagliato fuori. Il bagno si trasforma in una specie di confessionale. I muri raccolgono i segreti delle tossiche e delle disperate; gli specchi riflettono scene estreme; la carta igienica asciuga fiumi di lacrime. Il testo racconta di balli, bevute, luci stroboscopiche, sveltine e cocaina. A essere coinvolta in tutto questo è Pam (caotica, che ride troppo spesso alle sue battute, ritardataria, non sempre alla moda, single, in crisi, dei gemelli, frignona, nervosa) che nel vuoto di una notte di bisboccia comprende che la sua vita è un casino senza senso, animato solo dal gruppo delle sue migliori amiche, disadattate ma fedeli, Chantal (promiscua), Natasha (edonista) e Sabrina (affamata). Pam, nel tentativo di allargare i suoi orizzonti, cerca la sua vecchia amica del college, Gabrielle (incubo di ogni donna), che non vede da anni e che vive una “perfetta vita da Facebook” a Parigi, e la sua sofisticata amica Flavia (sposata troppo giovane), che mette soggezione tanto è alla moda. In loro compagnia Pam si sente inadeguata così inizia a raccontare bugie e si crea una vita fittizia come gli amati e infiniti autoscatti che realizza col telefonino «Perchè Facebook è per sempre». Da qui lo spunto per questa commedia (quasi) tutta “al femminile” e tutta ambientata in una sola location: una toilette appunto, da cui la protagonista Pam sembra non poter uscire più... La colonna sonora originale è di Ben Coen (@bencoenmusic), cantante e autore che ha concesso a QAOS l'utilizzo dei suoi brani dance, prodotti oltreoceano. Scrive sin dall'età di 13 anni le sue canzoni, influenzate dalla cultura urbana americana e dal pop inglese, che adora. Nel corso degli anni, cerca di perfezionare il suo modo di scrivere testi e musica e si avvicina ad altri generi, fino a portare a una musica da ballo fortemente europea più ballabile e talvolta persino elettronica. Anche per questo, per l’occasione di ogni sua replica, "OCCUPATO!" trasforma gli spazi di rappresentazione in un vere e proprie discoteche con tanto di dj-set, cubisti e ingresso con le liste! Alla Prima (domenica 20 dicembre 2015, Teatro Testori) un djset by Ricky Retro dj e a seguire lo spettacolo: perché ogni replica dello show inizia ben prima dell'accensione delle luci del palco

Foto di Pierpaolo Longo.